Dopo l’alba la notte

|
No votes yet.
Please wait…

Autore: Gaetano Callocchia

Titolo: Dopo l’alba la notte

Numero Pagine: 192

Formato: 15,5×21,8 cm

Collana: Tracce

Isbn: 9788872037461

Prezzo: € 19,00

Continua la storia di Domenico, il giovane abruzzese che agli inizi del 1900 lascia, il paese natio (Aielli nella Marsica) per andare a lavorare all’estero per procurarsi un avvenire migliore, almeno da un punto di vista economico. Si reca dapprima in Prussia, poi negli Stati Uniti a Buffalo dove lavora ad uno dei primi progetti del grande architetto Frank Lloyd Wright. Rientra poi in Italia per sposare la sua Erminia, la bella ragazza di cui è da sempre innamorato e che era rimasta ad aspettarlo. Nascono i figli e le cose non vanno bene dal punto di vista economico per cui prende l’eroica decisione di tornare di nuovo in America.

Lavora dapprima a Bayonne, nel New Jersey, dove prende parte alla realizzazione della chiesa di St. Henry. Si trasferisce poi a Cumberland nel Maryland dove lavora in una fornace di mattoni nella vicina città di Frostburg. Domenico, nel tempo libero, continua sempre ad interessarsi e a cimentarsi con le formule ed i rapporti matematici, la sua grande “passione” che già aveva suscitato la meraviglia del famoso architetto Wright per poi, chiamato alle armi dal governo americano, prestare servizio a Camp Gordon, campo di reclutamento dei giovani americani di tutti gli stati “all american”. Cambia il contesto, ma rimane la passione per la vita e l’impegno per le sue ricerche matematiche finalizzate solo al soddisfacimento delle intuizioni personali, raggiungendo soluzioni inaspettate. Cambiano gli impegni, cambiano le necessità e le circostanze, Domenico non si arrende, matura la sua esperienza di vita attraverso sofferenze e difficoltà. Ha un obiettivo da raggiungere, perciò supera le sfide, conferma i suoi convincimenti: l’amore per la moglie Erminia; il rispetto della parola data; l’onestà interiore dell’uomo alla ricerca del bene.

Gaetano Callocchia nasce ad Aielli (AQ), si laurea in Architettura presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Iscritto all’Ordine degli Architetti, con studio a Roma. Si occupa di progettazione e direzione lavori di complessi monumentali, centri di accoglienza, edilizia religiosa e residenziale, strutture ricettive e complessi monumentali, centri di accoglienza, edilizia religiosa e residenziale, strutture ricettive e complessi scolastici. Docente di corsi di formazione post-laurea presso la facoltà di Architettura di Roma, presso il CNEC, presso la FACI, già membro del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero degli Interni su nomina del Consiglio Nazionale Architetti. Ha pubblicato diverse monografie in materia di prevenzione incendi e sicurezza per la Nuova Italia Scientifica, Carrocci Editore, Il Sole 24 Ore, EPC, OCD, Editoriale Italiana. Articolista per le riviste: “Insieme”, “L’Amico del Clero”, “Rivista dell’Ordine degli Architetti di Roma”, “Notiziario CNEC”, e per “Ecclesia” nella rubrica “Spazio Convento”. Autore del volume Giovanni Paolo II, Aprile 2005: Un evento Mediatico – Edizioni OCD (2006), e di Appunti per la gestione del patrimonio degli Enti Ecclesiastici – Editoriale 2000 (2012). Ha ottenuto i seguenti premi e riconoscimenti: Guinness World Records (2017), Premio “Dei Sign” – Diocesi di Cuneo (2012), Laurea Honoris Causa 110 e lode per il restauro della Curia Generalizia Suore Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario – Roma (2002), Trasmissione “I cervelloni”, Primo Premio (1997), Premio Assisi per il restauro – Progetto segnalato (1994/1995). Ha partecipato alle seguenti mostre: Mostra architetti artisti, Casa dell’Architettura – Roma (2016, 2017, 2018) e Progetto Chiesa monumento a Giovanni Paolo II, Krakóv (Polonia) Maggio 2016, Roma Ottobre 2006 e Massa Carrara Dicembre 2016. È progettista per Enti ed Istituti religiosi di immobili comunitari in Italia e all’estero (Kenya, Tanzania, Polonia, Argentina, Filippine).

Categoria: Testimonianze

4 Commenti Lascia un commento

  • Questo libro dell’architetto Gaetano Callocchia , “Dopo l’alba la notte”, mi è molto piaciuto. L’ho molto apprezzato per la semplicità e veridicità degli avvenimenti raccontati , pieni di sentimenti d’amore , di sofferenza , di amicizia , di rispetto reciproco , di serietà , di stima delle persone , al di là della loro bravura e/o preparazione professionale . È la storia vera di uno dei tanti italiani che per sopravvivere lasciarono a malincuore e con grandi sofferenze e speranze il loro paese natio . Quindi penso che tanti lettori , non più giovani come il sottoscritto , ci si sono immersi completamente ricordando un mondo passato e vissuto anche dai propri antenati o parenti. È un libro che vale e da leggere in un ambiente silenzioso e rilassante quasi tutto di un fiato , sia perché ti coinvolge molto sia perché , per scelta dell’autore, è privo di divisioni in capitoli e paragrafi proprio per dare continuità e trasporto al racconto .

    No votes yet.
    Please wait...
  • Un’Italia che sembra si stia impoverendo dei valori che più contano, i sentimenti, si apprezza, ancor più, un romanzo che li mette in luce, dando ad essi l’importanza che meritano. Tutto ciò trapela, dalle lettere che il protagonista scambia con i suoi cari, tenendo presenti ,non solo i più intimi ,come moglie, figlie e genitori, ma fratelli ,sorella e nipoti ,di cui descrive la tragica morte, dovuta al terremoto. A tutti invia denaro ,faticosamente guadagnato.
    Si mette in luce la vita misera vissuta dai ns connazionali, nei tempi tristi dei primi ‘900, travagliata da guerre, terremoti, e povertà.
    Tutto vissuto con speranza, rassegnazione e affidamento alla divina provvidenza.
    In conclusione, trovo, l’ultimo lavoro del mio amico Gaetano Callocchia, degno di attenta e dedizione.
    Poiché vi si possono trarre lezioni di vita, necessarie in questo tempo travagliato ,in modo diverso, ma altrettanto significativo, poiché riguardano la parte più importante della vita, cioè l’animo!

    No votes yet.
    Please wait...
  • Non so per quale strana ragione la storia di amore tra Domenico e Erminia mi ha fatto venire in mente questa poesia del grande Rumi:

    Quando io sono con te, stiamo svegli tutta la notte.
    Quando non sei qui, non riesco a dormire.
    Ringrazio Dio per queste due insonnie
    e per la differenza fra le due.

    E si … sono i valori primordiali quelli autentici e veri, il messaggio del libro. L’amore e il sacrificio per l’altro, per la famiglia, l’onestà e mettersi in gioco lavorando sodo. È quel che fa il protagonista Domenico, e lo facendo divertire il lettore. Oggi siamo afflitti dall’assenza di questi valori puri e antichi  quindi ben venga questo libro che ci ricorda quel che eravamo e quel che si sta perdendo.
    Conosco da tanti anni l’autore e senz’altro è esempio di un grande lavoratore instancabile anche in virtù del fatto che ama quel che fa e lo fa con dedizione e passione da decenni, senza mai fermarsi. Un augurio di buona lettura a tutti…

    No votes yet.
    Please wait...
  • Continua la saga di Domenico emigrato in America come tanti altri italiani per cercare di migliorare il proprio stato e, soprattutto, quello della sua famiglia. Anche in questo terzo romanzo, come negli altri due che lo hanno preceduto, l’autore rivela una straordinaria abilità nell’indagare l’animo di Domenico che adesso deve affrontare delle prove terribili che lo coinvolgono, come il terremoto del 1915 in Italia e la prima guerra mondiale alla quale Domenico partecipa pur senza combattere. La vera forza di Domenico è la religione, il sentimento religioso, qui spesso descritto in termini popolari ma spontanei, e che è alla base non solo della sua esistenza ma anche, credo, in quella di tanti di noi. La saga di Domenico è una storia che ho sempre trovato avvincente. Personalmente ne consiglio la lettura. Ma mi vien da chiedere: ci sarà un seguito?

    No votes yet.
    Please wait...

Lascia un commento

Shipping is not available for your country, contact us at acquisto@velar.it for more details.

I nostri libri

Iscriviti alla Newsletter

Leggi Informativa sulla Privacy per il Sito Web (artt. 13-14 del GDPR - Regolamento UE N. 679 del 27.04.2016)

Ho preso visione dell'informativa fornita ai sensi dell'artt. 13-14 del GDPR - Regolamento UE N. 679 del 27.04.2016 e acconsento all'invio di materiale promozionale.