In ascolto dello spirito 3

|
No votes yet.
Please wait…

Autore: Antonio Centurelli

Titolo: In ascolto dello spirito 3

Sottotitolo: Una forte esperienza nel pieno della vita del nostro tempo

Numero Pagine: 224

 Formato: 14x21cm

Isbn: 9788872037096

 Prezzo: € 18,00

Tremano vene e polsi nell’introdurre il lettore alle pagine di questo terzo
volume di “In ascolto dello Spirito” che Antonio Centurelli dà oggi alle
stampe e che raccoglie il suo dialogo costante, quotidiano, con Cristo e
con sua Madre. Antonio, proseguendo quanto proposto nei primi due volumi, ci rende partecipi delle locuzioni intime che l’hanno visto protagonista tra il settembre 2017 e l’agosto 2019, fornendoci ulteriori occasioni per trarre, dalla lettura, benefici spirituali.

Antonio Centurelli è nato il 9 settembre 1936 a Bergamo, dove vive in via Davide Albertario, 4. Ha lo studio personale a Gorle (Bg) in via Turati 2/E. Ha conseguito il diploma di ragioniere e di geometra ed ha frequentato l’Accademia Carrara di Bergamo. Ha inoltre ottenuto il diploma in
Scienze Religiose e quello di Magistero conferitogli dalla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. Ha collaborato con periodici provinciali e nazionali nell’illustrazione pittorica e interpretativa di racconti, fiabe, poesie e parabole evangeliche. Grazie all’attività artistica e ai soggiorni
di studio all’estero ha conosciuto scrittori e critici di varie nazioni. Nel 1974 ha abbandonato la Facoltà di architettura per dedicarsi allo studio della filosofia, della teologia e della catechesi. Nel campo umanitario il suo scopo principale è quello di aiutare fattivamente e, con il supporto della stampa, sensibilizzare le coscienze per le impellenti necessità di alcune missioni e lebbrosari. Nel 1980 ha ricevuto, a tale riguardo, il Crocifisso da Sua Eminenza Monsignor Clemente Gaddi, Vescovo di Bergamo. In occasione della pubblicazione della prima Edizione del libro di poesie “Acquerelli di parole”, il vescovo Roberto Amadei, per le mani del suo Vescovo Ausiliare Monsignor Lino Belotti, come segno di paterno omaggio e di riconoscimento, ha donato ad Antonio Centurelli un’artistica medaglia in bronzo dorato con l’effige del Beato Papa Giovanni XXIII, opera dello scultore Enrico Manfrini. A Roma il 25 ottobre 2006, durante l’udienza generale del Santo Padre, ha avuto la singolare opportunità e il privilegio di presentare e di offrire personalmente a Benedetto XVI i suoi tre volumi di poesie sulla tematica filosofica-teologica “Uomo-Dio” relativi ai temi della famiglia, dei disabili e dell’Eucaristia rispettivamente dai titoli “Acquerelli di parole Le ali dello SpiritoLa voce del silenzio”. Benedetto XVI si è vivamente complimentato con lui per questo suo impegno letterario a carattere formativo e spirituale, e lo ha pure incoraggiato a continuare questa sua “missione” con sempre maggior entusiasmo e con l’ausilio della sua benedizione apostolica. A Roma il 18 maggio 2011, Antonio Centurelli ha avuto una seconda udienza con Papa Benedetto XVI nell’arco di 5 anni. In tale occasione l’artista poeta-scrittore ha consegnato nelle mani del Papa due volumi di poesie: “Oltre il frastuono” e “In cerca dell’Assoluto”. Si tratta di una nuova forma letteraria suggestiva e spiritualmente coinvolgente. Inoltre, Centurelli ha consegnato a Papa Benedetto XVI un altro nuovo scritto, edito dalla casa editrice Elledici di Torino “L’Eucaristia nel pensiero di Joseph Ratzinger Benedetto XVI”. Il Papa si è congratulato vivamente con l’autore incoraggiandolo a proseguire su questa ricerca. Centurelli gli ha
poi fatto dono di un suo quadro, raffigurante Bergamo Alta, a ricordo della visita da lui compiuta a Bergamo, negli anni in cui non era ancora stato eletto al Soglio Pontificio. Nel 2014, Centurelli ha fatto pervenire al Pontefice emerito Benedetto XVI l’omaggio di due sue pubblicazioni dal
titolo “Maria Parola di Dio” e “Sussurri dell’anima”. Sua Santità, grato per l’attestato di filiale venerazione e per il gradito dono ha desiderato ricambiarlo con un ricordo nella celebrazione eucaristica e con una Sua Benedizione accompagnandola con una medaglia dorata raffigurante
la Sua effige. A Roma il 10 settembre 2014 e il 12 novembre 2014 Antonio Centurelli ha avuto la possibilità di incontrare per ben due volte Sua Santità Papa Francesco Bergoglio dove in tali occasioni ha potuto parlare del suo lavoro letterario riguardante alcuni suoi volumi su argomenti religiosi. Sua Santità si è complimentato con lui e lo ha incoraggiato a continuare questa sua attività con entusiasmo e con l’ausilio della Sua benedizione apostolica. In data 14 ottobre 2015 nell’aula Paolo VI Antonio Centurelli ha avuto la fortuna e la gioia di godere di un suo abbraccio caloroso e prolungato e del beneficio di una speciale benedizione apostolica.

Categoria: Spiritualità

Lascia un commento

Shipping is not available for your country, contact us at acquisto@velar.it for more details.

I nostri libri

Iscriviti alla Newsletter

Leggi Informativa sulla Privacy per il Sito Web (artt. 13-14 del GDPR - Regolamento UE N. 679 del 27.04.2016)

Ho preso visione dell'informativa fornita ai sensi dell'artt. 13-14 del GDPR - Regolamento UE N. 679 del 27.04.2016 e acconsento all'invio di materiale promozionale.